Dalle Grotte di Equi: 3 donne per 8000 turisti - La Stagione 2014 del Centro Lunigiana Sostenibile - Legambiente e Cooperativa AlterEco

21.12.2014 01:58

Terrarossa MS 20 dicembre 2014   -   Comunicato stampa

DALLE GROTTE DI EQUI ALLA LUNIGIANA RURALE:
3 DONNE PER 8000 TURISTI

LE GUIDE DELLA COOPERATIVA ALTERECO NEL 2014 HANNO ANIMATO CON SUCCESSO IL TURISMO DELLA LUNIGIANA

INSIEME A LEGAMBIENTE PROMOSSE DECINE DI INIZIATIVE TRA ESCURSIONI, DEGUSTAZIONI, FESTIVAL, ARTE CONTEMPORANEA, CONCORSO FOTOGRAFICI

 

La stagione 2014 per il Centro Lunigiana Sostenibile, composto dalla Cooperativa AlterEco e da Legambiente, offre dei risultati positivi per un anno denso di animazione e iniziative per il turismo.

Al centro dell'attività sono tre donne lunigianesi, Alessandra, Evelin e Francesca, guide della Cooperativa AlterEco, che hanno coinvolto 8000 turisti guidandole alla scoperta delle bellezze del territorio. Supportate in stagione da altre due guide, Claudia e Marco, oltre a numerosi volontari di Legambiente.

Di questi sono 7000 i visitatori che hanno scoperto le Grotte di Equi che quest'anno hanno reso visitabile anche l'affascinante Tecchia preistorica con i reperti archeologici degli antichi abitanti delle grotte, primo fra tutti l'orso delle caverne.

Ma le grotte sono state anche lo scenario irripetibile dell'originale "Caves Festival" con concerti e apericene in grotta, e de 'L'illusione' mostra di sculture contemporanee ospitate all'interno delle grotte tra stalattiti e sale profonde.


Da maggio a dicembre sono stati invece oltre 1000 i turisti che hanno partecipato alle 20 escursioni-degustazione di "Goditi la Lunigiana"scoprendo le produzioni agro-alimentari di qualità, i castelli ed i Parchi della Lunigiana.

"Abbiamo lavorato molto - commenta Francesca Malfanti, responsabile delle guide di Cooperativa AlterEco - per offrire il meglio della Lunigiana in modo intelligente, ed i risultati sono arrivati."

"Ci dispiace - conclude Francesca Malfanti - poi vedere sulla stampa titoli fuorvianti come 'Grotte terremotate', che rischiano di vanificare i nostri sforzi di valorizzare le Grotte di Equi che sono invece in in perfetta efficienza e sicurezza. Vogliamo precisare che le Grotte di Equi, compreso il percorso nel paese di accesso, sono perfettamente pronti per ospitare il Presepe vivente, la decisione di non organizzare l'evento non dipende da noi ne tantomeno dalla sicurezza delle grotte, che hanno visto quest'anno 7000 visitatori, festival musicali e mostre artistiche"

L'ufficio stampa 3298147086

Indietro

© 2018 Tutti i diritti riservati AlterEco sc P. IVA 00681060455

Via Buca Equi Terme 54013 Fivizzano (MS) Tel. 3385814482